Parlare di sovrappopolazione mondiale è necessario ma lo si deve fare bene

Parlare di sovrappopolazione è necessario, oggi più che mai. Ma quello della sovrappopolazione è anche un discorso delicatissimo e talmente complesso che non può e soprattutto non deve essere affrontato senza una critica oggettiva alla struttura della società stessa: “quando si parla di sovrappopolazione e di misure da attuare al fine di diminuire il numero di abitanti sulla terra, si deve sempre cercare di avere una visione critica, completa e inclusiva che abbia come scopo più alto quello di riorganizzare radicalmente la società alle sue fondamenta per ridurre le disuguaglianze razziali, economiche e di genere tra i cittadini del mondo e sia volta a ottenere la diminuzione della popolazione globale, ma anche uno stile di vita sostenibile ed equo per tutti.”

Un articolo pubblicato su Medium, vai qui per leggerlo.

3 months ago

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *